Auto e Motori

AC Cobra MK IV, una leggenda aggressiva

La AC Cobra MK IV, nata nel 1983 e commercializzata ufficialmente in Italia tra il 1987 e il 1992, è il frutto della passione di Brian Angliss che negli anni ‘80 decise di far rinascere una leggenda dell’automobilismo. Questa spider britannica, introvabile in Italia, si trova abbastanza facilmente nel Regno Unito e le sue quotazioni si aggirano intorno ai 130mila euro.

Quest’auto, chiamata inizialmente Autokraft MK IV, debutta nel 1983 e cambia nome in AC Cobra MK IV tre anni più tardi, quando Angliss insieme a Ford acquista il marchio AC dai vecchi proprietari. La cabrio inglese conquista molti clienti nostalgici, attirati dal design esterno aggressivo. Meno convincente la plancia troppo moderna e le prestazioni.

L’AC Cobra MK IV, come abbiamo già detto, entra nei listini italiani nel 1987: sospensioni a quattro ruote indipendenti, quattro freni a disco e un motore 4.9 V8 Ford da 238 CV. Questo modello esce dalle scene nel 1989 e viene rimpiazzato due anni più tardi dalla versione più leggera di un centinaio di chili e con un propulsore più potente (308 CV) sotto il cofano.

Fonte: Icon Wheels

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento