Musica

Baritono montemurlese finalista del Concorso Internazionale di Canto Lirico

MONTEMURLO (Prato) – Abita a Montemurlo Sandro Pacini, 37 anni, radiologo di professione e cantante lirico per passione, è entrato nella rosa dei 100 finalisti del primo concorso internazionale SOI (Scuola dell’Opera Italiana), un concorso virtuale – nato sull’onda della pandemia – che vede la partecipazione di artisti e voci da ogni parte del mondo.

 Una giuria internazionale, composta da ottantaquattro tra esperti e docenti dei migliori teatri del mondo, ha selezionato una rosa di 100 video, scegliendo le migliori proposte tra gli oltre 300 contenuti inviati. Tra questi, anche la prova di Pacini, baritono. La classifica finale verrà decretata, in parte dalla giuria ed in parte dal pubblico sull’apposita pagina di Facebook.

La sfida ruota, ovviamente, attorno al canto ma non solo: questa seconda edizione prevedeva infatti la creazione di un vero e proprio cortometraggio, con tanto di scenografia, costumi, ambientazione, curati dall’artista. Una prova, insomma, che mette in rilievo non solo la voce ma anche le capacità interpretative del cantante.

Pacini ha deciso di allestire un set ispirato all’opera che interpreta: il Don Pasquale di Donizetti, in particolare l’aria Bella siccome un angelo. Nel mini cortometraggio interpreta, in un divertente duetto, Don Pasquale e il dottor Malatesta, dando voce a entrambi i personaggi.

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento