Auto e Motori

B…ella e stellare

Mercedes presenta la nuova generazione di uno dei suoi cavalli di battaglia: la Classe B. La vettura tedesca è equipaggiata con quattro Motori a Benzina (B180 da 136 cv, B200 da 163 cv, B220 da 190 cv, B250 da 224 cv) o con tre Motori Diesel (B180d da 116 cv, B200d da 150 cv, B220d da 190 cv), negli allestimenti Executive, Sport, Sport Plus, Premium.

Esternamente l’andamento più arcuato del tetto e le fiancate levigate danno alla terza generazione della Classe B un aspetto elegante e sobrio. Più lunga della precedente versione di tre centimetri (per un totale di 442) la nuova monovolume è basata sulla berlina a cinque porte Classe A. Il frontale ricorda da vicino quello della A, qui allungato e dalle forme più morbide. Mentre il posteriore ha forme morbide e tondeggianti, leggiadre e sportive.

Nell’abitacolo spicca la strumentazione virtuale racchiusa in un unico elemento rettangolare, che contiene due schermi di 7” o di 10,25”: è ripresa dalla Classe A. Fornisce in modo chiaro molte informazioni. Alla strumentazione è collegato l’impianto d’infotainment MBUX che, fra l’altro, ha estese funzionalità vocali: per esempio, consente di variare la temperatura impostata dal climatizzatore o di individuare ristoranti nella zona. Degno di nota è anche il navigatore a realtà aumentata (optional). Come ci aspetta da una Mercedes, la qualità dei materiali e dei montaggi è ottima.

Ed ora è il momento del test drive: la Mercedes Classe B guidata è stata la B180d Sport Plus da 35.572 €. Mercedes con la nuova Classe B vuole migliorare la sua monovolume compatta, che fin dal lancio nel 2005, ha sempre avuto un ottimo riscontro in termine di apprezzamenti e di vendite. Il comfort di bordo e lo spazio sono un must della Classe B, anche in questa terza generazione. Lo sterzo è pronto e reattivo, il cambio automatico al volante, è preciso e le cambiate sono fluide e impercettibili. Silenziosa e brillante grazie al 1500 Turbodiesel da 116 cv, di origine Renault, la nuova Classe B trova il suo pane quotidiano sia nel traffico cittadino che sulle praterie asfaltate chiamate autostrade.

Infine il listino prezzi: si va da 27.140 € della B180 Executive per arrivare a 39.310 € della B250 Premium (Benzina); si va da 29.120 € della B180d Executive per arrivare a 43.430 € della B220d Premium (Diesel).

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento