Auto e Motori

Bmw X3, trekking di lusso

Bmw presenta la nuova generazione dell’X3. Il SUV di Monaco è disponibile con 2 Motori a Benzina (X20i da 184 cv, X40i da 360 cv) o con 4 Motori Turbodiesel (S18d da 150 cv, X20d da 190 cv, X25d da 211 cv, X30d da 249 o 265 cv), negli allestimenti Base, Business Advantage, Xline, Luxury, MSport, M.

Esternamente, elegante, ma anche sportiva, la terza generazione della X3 è costruita su una nuova piattaforma. Nell’aspetto ricorda quella precedente, ma con significative differenze. I fari sono ora staccati dalla mascherina (ingrandita) a doppio rene delle Bmw, il cofano è più lungo, gli sbalzi ridotti e il terzo finestrino laterale ha una maggiore estensione (a vantaggio della visibilità): nel complesso, la vettura ha linee più tese ed equilibrate. Posteriormente la fanno da padroni i grandi gruppi ottici allungati che, unite alle bombature e alle linee muscolose del paraurti, danno un tocco di sportività anche alla coda.

Internamente l’atmosfera austera non si discosta da quella degli altri modelli della casa di Monaco. Arredato con notevole attenzione per la qualità, con una plancia elaborata, l’interno è spazioso e può accogliere bene anche cinque persone. Utile, in particolare, lo schienale reclinabile all’indietro per dare maggiore agio a chi siede dietro. Comunque, i tasti sono disposti ordinatamente e la strumentazione digitale è chiara. La posizione di guida rialzata è comoda. Ben accessibile (non alta la soglia di carico a 71 cm dal suolo) e rivestito, il baule offre una buona capienza e, anche a divano giù, non presenta gradini. Sotto il fondo c’è un largo vano, sagomato per contenere il tendalino avvolgibile quando non utilizzato.

Ed ora il momento del test drive: la Bmw X3 provata è stata la X20d Xdrive Xline Automatica da 70.500 €. BMW, con la terza generazione della X3, vuole migliorare nei punti giusti, un successo commerciale strepitoso. Su strada il Suv tedesco è maneggevolissimo, molto comfortevole e silenzioso in marcia. Sterzo e cambio sono precisi, e gli ausili al parcheggio aiutano in fase di manovra.

L’altezza da terra e la trazione integrale Xdrive permetto un’uso sbarazzino anche su fondi sconnessi, accidentati, fuoristrada, fango o neve. Il motore che la equipaggia è il 2000 Turbodiesel da 190 cv, denominato 20d. Questo motore, parco nei consumi, silenzioso, con bassi costi di gestione, con una elevata dose di potenza e brillantezza, è ideale per la X3, in rapporto al peso-potenza.

Infine il listino prezzi: si va da 48.350 € della X20i Xdrive Base per arrivare a 72.500 € della X40i Xdrive M (Benzina); si va da 44.250 € della S18d Base per arrivare a 66.250 € della X30d 249 o 265 cv Xdrive MSport (Diesel).

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento