Attualità

Consegne a domicilio: è boom di pizza e gelato

I ristoranti, le trattorie ed altri bei locali nei quali trascorrere una piacevole serata mangiando bene sono chiusi da due mesi. E per alcuni l’unica via di salvezza è rappresentata dalle consegne a domicilio del cibo, dove sono consentite.

Milioni di italiani hanno scoperto o hanno incrementato il delivery at homedi quello che è il proprio cibo preferito. Ed anche molti locali si sono adeguati in tal senso, per non restare con le mani in mano e con guadagni zero. Il fatto di poter ricevere degli alimenti tipici del ristorante o delle trattorie a casa ha permesso a quest’ultimi di poter proseguire la loro attività.

Ed allo stesso tempo ha permesso a chi è costretto a casa in molti casi a non rinunciare a cibo di qualità. Infatti il rischio di finire con qualcosa di precotto da estrarre dal forno a microonde è grosso per non poche persone. E quali sono i cibi più richiesti? Vince la pizza, che per tantissimi italiani rappresenta un appuntamento fisso almeno una volta a settimana.

Stessa cosa vale per il sushi ed il pollo, ma anche per varie specialità tipiche della cucina italiana. Ma a sorpresa ecco anche il gelato. Inoltre il cibo ordinato con consegne a domicilio è anche un modo per andare il meno possibile a rifornirsi al supermercato per fare la spesa. Tra le fasce di età più attive in tal senso c’è quella compresa tra i 18 ed i 25 anni, seguita dalla 26-35 e dalla 36-45. Chiude la fascia 46-55.

Ovviamente sia chi bussa alla porta che chi apre prendono delle necessarie precauzioni in materia di sicurezza, con l’utilizzo di guanti e mascherina ed una interazione il più possibile a distanza. Una cosa che certamente andrà avanti ancora per altri mesi.

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento