Economia

Cresce il debito delle famiglie, Prato guida la classifica toscana

di Andrea

l costo del denaro aumenta, i prezzi salgono, i budget a disposizione diminuiscono e di conseguenza cresce il debito delle famiglie. In Toscana la media è di oltre 26.000 euro per nucleo familiare, quarta regione d’Italia dopo Lombardia, Trentino-Alto Adige e Lazio, con un’esposizione complessiva di 43,7 miliardi.

Il dato, al 31 dicembre 2022, emerge da un’indagine dell’ufficio studi del Cgia di Mestre che registra un aumento dell’indebitamento delle famiglie per la nostra regione pari al 4,1 per cento in piùrispetto al 2021.

Il debito delle famiglie toscane cresce soprattutto nella provincia di Prato, con a +5,9 per cento rispetto al 2021 e un’esposizione verso le banche di oltre 30.000 euro per nucleo familiare, 4mila euro in più rispetto alla media regionale.

Prato si colloca così al sesto posto nella classifica delle province italiane più indebitate, seguita, al settimo posto, da Firenze dove la crescita rispetto al 2021 è del 4,2 per cento e il debito quasi 29.500 euro alla famiglia. Ma i debiti aumentano in tutte le province toscane.

Nella top ten c’è anche Siena con 28.554 euro di debito (+4,5% rispetto al 2021). La provincia di Pisa è al 15° posto con 27.065 euro (+3,6%), Livorno al 16° posto con 26.349 euro (+2,6%), Pistoia al 25° posto con 24.550 euro (+4,1%), Lucca al 30° posto con 24.169 euro (+4%), Grosseto al 31° posto con 23.286 euro (+4,2%). Segue Arezzo con 21.206 euro (+4,3%) e Massa Carrara con 19.722 euro (+2,9%).

[print-me]

Autore

Andrea

Lascia un commento