Auto & Motori

Fiat 500, l’auto per tutti

di Andrea

Quando venne messa in commercio – il 4 luglio 1957 –  la nuova Fiat 500 si era nel pieno del boom economico che inizia a cambiare le abitudini di vita degli italiani, dal lavoro alla vita domestica, al tempo libero. Ideata dall’ingegnere Dante Giacosa, si presentò come la diretta discendente della mitica Topolino degli anni Trenta, nel nome ma soprattutto nel prezzo abbastanza contenuto: 490.000 lire, che equivalevano a 13 stipendi di un operaio di quel tempo.

La fortuna del nuovo modello aumentò in particolare dopo l’uscita dei modelli decappottabili e più accessoriati, divenendo col tempo un simbolo del periodo di crescita economica che attraversa il Paese. Nella versione storica, oggi considerata auto d’epoca, verrà prodotta fino agli anni Sessanta. Dal 2007 sarà messa in commercio una versione rivisitata in chiave moderna dalla casa automobilistica torinese.

[print-me]

Autore

Andrea

Lascia un commento