Auto e Motori

Ford Mustang, un mito americano

Dopo la presentazione in anteprima avvenuta alcuni giorni prima nel proprio padiglione all’Expo di New York, il 19 aprile 1964 la Ford propone la sua nuova automobile Mustang il una contemporanea televisiva in onda sulle tre principali emittenti statunitensi.

La Ford Mustang è uno dei prodotti più venduti dell’industria automobilistica mondiale, imitata da molti costruttori e tuttora in produzione. La sua struttura originaria derivava dalla Ford Falcon. Fortemente voluta dal manager della società dell’epoca Lee Iacocca, era considerata una piccola muscle car, equipaggiata con un motore da 2,8 litri di cilindrata, erogante una potenza di 105 CV (78 kW).

La presentazione della Mustang coincise con la prima ondata della generazione dei cosiddetti Baby Boomers, cioè di quei giovani nati subito dopo la fine della seconda guerra mondiale. A questi giovani che si affacciavano sul mondo del lavoro in un contesto di un’economia forte nessun costruttore di automobili aveva pensato e pertanto non esistevano modelli di auto indirizzati specificatamente a loro.

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento