Auto & Motori

Mini Countryman

di Andrea

Mini rinnova profondamente la Countryman. Il veicolo della casa anglo-tedesca del Gruppo BMW è disponibile con 1 Motore Benzina (2000 da 300 cv), 2 Motori Hybrid MHEV (1500 da 170 cv, 2000 da 218 cv), 1 Motore Diesel MHEV (2000 da 163 cv), Propulsione Elettrica da 204 o 313 cv, negli allestimenti Essential, Classic, Favoured, JCW.

Esterni – La Countryman cresce nelle dimensioni: per la precisione 443 cm di lunghezza, 184 di larghezza e 165 di altezza, con un passo di 269 cm. Il design della nuova Mini Countryman appare ancora più muscolare e squadrato, pur mantenendo le proporzioni tipiche di questo modello. Sbalzi e cofano corti contrastano con il passo lungo e le grandi ruote. I fari anteriori a led non sono più incorniciati da elementi cromati come in passato, mentre di lato si fa notare il design del montante C che sostiene la linea del tetto. Tre i finestrini per lato, con il terzo che include una placca in plastica colorata. Nel posteriore, i gruppi ottici verticali a filo citano le classiche luci e cornici della Mini, con la carrozzeria che si assottiglia sotto la scritta del modello verso la grembialatura posteriore.

Mini Countryman 2000 JCW ALL4

Interni – L’abitacolo presenta un unico schermo centrale, dotato di tutte le funzionalità necessarie, mentre al guidatore è dedicato l’head-up display opzionale che raccoglie i contenuti più rilevanti per la guida. Il cruscotto è curvo. Le dimensioni esterne aumentate hanno portato a un abitacolo più spazioso. La posizione del divano posteriore può essere regolata in lunghezza fino a 13 cm. Allo stesso modo anche l’inclinazione dello schienale dei sedili posteriori è regolabile su sei posizioni fino a 12 gradi. Il bagagliaio può così passare da una capienza minima di 460 litri a una massima di 1.450.

Test Drive – La Mini Countryman guidata è stata la 2000 JCW ALL4 da 60.024 €. La nuova Countryman si ingrandisce nelle forme fino a raggiungere quasi i 4,50 mt di lunghezza, essendo costruita sulla stessa base della BMW X1. Nonostante le forme non siano più mini l’agilità e la facilità di guida non sono andate perse. Su strada urbana e su percorsi extraurbani, anche sterrati, grazie alla trazione integrale, la Countryman trova sempre il suo spazio ideale. Menzione a parte merita il brutale 2000 Benzina da 300 cv che scalpita furente sotto il cofano: prestazioni brucianti, potenza da supercar, rendono la Countryman una Missilman.

Listino Prezzi – Per la versione a Benzina unico prezzo ovvero 51.000 € della 2000 JCW ALL4; per la Hybrid MHEV si va da 34.900 € della 1500 Essential per arrivare a 48.610 € della 2000 JCW ALL4; per la Hybrid MHEV Diesel si va da 37.900 € della 2000 D Essential per arrivare a 45.610 € della 2000 D JCW; per le versioni a propulsione elettrica si va da 40700 € della Essential 204 cv per arrivare a 54,090 € della JCW ALL4 313 cv.

[print-me]

Autore

Andrea

Lascia un commento