Accadde Oggi

Morto Stalin, non se ne fa più

Iosif Vissarionovič Džugašvili era da più di trent’anni il padrone della Russia, e del comunismo mondiale. I suoi funerali ebbero luogo il 9 marzo 1953 sulla Piazza Rossa, il centro del mondo di allora o almeno di quella metà del mondo che volente o nolente guardava come centro di tutto al Kremlino, la vecchia città-fortezza degli Zar e poi del Partito Comunista Sovietico, il Pcus.

La sua morte era occorsa quattro giorni prima, o almeno era stata dichiarata urbi et orbi il giorno 5 marzo, anche se per lungo tempo la leggenda che confina con la storia ha voluto che fosse intervenuta prima, tra quel giorno 28 in cui lo colse il malore fatale, sotto forma di ictus, ed il giorno 2 marzo in cui finalmente le Guardie Rosse terrorizzate da quanto stava accadendo nel suo appartamento privato trovassero il coraggio di allertare lo stato maggiore sovietico, ed il medico di corte potesse visitarlo.

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento