Musei-Pinacoteche

Museo Archeologico Artimino

Istituito nel 1981 e aperto nel 1983, grazie alla sinergia del Comune di Carmignano con la Soprintendenza Archeologica della Toscana, il Museo di Artimino ha trovato la sua prima collocazione nei sotterranei della Villa Medicea La Ferdinanda. Il 26 marzo 2011 è stata inaugurata la nuova sede all’interno del borgo, negli ambienti delle ex tinaie.

Il Museo vuole illustrare la storia del centro etrusco di Artimino e del suo territorio attraverso i reperti rinvenuti nel corso di cinquant’anni di ricerche. Quest’area, infatti, fin dal periodo orientalizzante della cività etrusca (VII sec. a. c.) ha conosciuto uno straordinario sviluppo economico e culturale grazie alla disponibilità di terre fertili, ma soprattutto ad una collocazione geografica strategica, in corrispondenza della confluenza dell’Ombrone Pistoiese e del Bisenzio in Arno, a controllo di percorsi commerciali che collegavano l’Etruria propria con l’Etruria Padana e con le regioni più settentrionali della penisola italica.


Museo Archeologico F. Nicosia
Piazza San Carlo 3
59015 Artimino-Carmignano (PO)
Telefono 055-8718124 e ììì333-9418333
Url: www.parcoarcheologicocarmignano.it

Orario 09:30-13:30 e 14:00-16:00, dal lunedì al venerdì.


 

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento