Sapori e Tradizioni

Piemonte-Toscana, patto per un nuovo turismo enogastronomico

Quando l’emergenza sanitaria sarà passata, si comincerà a lavorare per recuperare quanto più possibile. Il settore del turismo italiano sta sperimentando una nuova formula, grazie all’iniziativa di Piemonte e Toscana che, attraverso le rispettive agenzie regionali, vorrebbero tracciare una strada per rappresentare un modello per il turismo enogastronomico di qualità.

L’accordo siglato tra Toscana Promozione Turistica ed Ente turismo Langhe Monferrato Roero prevede una unione di forze e di competenze per creare una serie di itinerari del gusto, basati su due dei prodotti più importanti dei territori coinvolti: il vino rosso e il tartufo. Due eccellenze della Valdichiana e della Val d’Orcia in Toscana e delle Langhe, del Monferrato e del Roero in Piemonte. Aree che negli ultimi anni stanno incontrando il favore del turismo di alta gamma.

Con questa iniziativa sono stati individuati sette operatori turistici toscani e tre dell’area Langhe Monferrato Roero, specializzati in incoming. Per i clienti, la proposta è quella di tour congiunti di alto livello, incentrati su enogastronomia, arte e attività all’aperto. In particolare, si tratta di pacchetti da un minimo di cinque giorni a un massimo di due settimane, concentrati prevalentemente su un’offerta di lusso su entrambi i territori, che spazia tra arte e cultura, enogastronomia, bike e trekking, compresi voli in elicottero per gli spostamenti. 🅱️

 

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento