Economia Evidenza

Saldi, nessuno slancio nelle prime settimane

Il potere attrattivo dei saldi di fine stagione è cambiato: manca il boom delle vendite nei primi due weekend e per il 70% delle aziende del settore moda di Pistoia e Prato gli incassi sono stati inferiori allo stesso periodo del 2020.

Un’inflessione giustificabile con le difficoltà generate dalla crisi del Covid, se non si tiene conto che lo scorso anno le vendite di fine stagione sono state spostate nel mese di agosto. E se tralasciamo la ripartenza delle cerimonie con la conseguente richiesta di capi per le occasioni in programma.

È questa una prima analisi emersa dall’indagine svolta da Federmoda-Confcommercio – la Federazione in rappresentanza delle imprese del settore moda di Pistoia e Prato – fra i propri associati.

Secondo Confcommercio sarebbe stato meglio prevedere una partenza a metà mese per far passare il giusto tempo dalla ripresa delle occasioni di socialità e creare quell’aspettativa che, invece, è mancata del tutto.

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento