Evidenza Sapori e Tradizioni

Tornano le eccellenze nogastronomiche con EatPrato

Torna dopo un anno di stop forzato EatPrato Estate, il Festival del Gusto che ha il cuore pulsante a Giardino Buonamici ma che coinvolge anche tante altre location d’eccellenza della città. L’appuntamento con la quinta edizione di Eat Prato è dal 4 al 6 giugno.

Si inizia con l’anteprima di venerdì 4 giugno con l’ormai consueto lancio della new entry nella collezione dei dolci di pasticceria made in Prato. La nuova creazione sarà rivelata e degustata in anteprima alle 18:30 con una dimostrazione live nel laboratorio, a due passi dal duomo, del tre torte toscano Paolo Sacchetti.

E dal giorno dopo si entra nel vivo dell’evento diffuso presentato e animato in tutti gli appuntamenti da Cristiano Tomei, chef e noto volto televisivo. Quartier generale il Giardino Buonamici con l’evento clou, le cene sotto le stelle sabato 5 e domenica 6 giugno, a firma di 12 chef, 6 pasticcieri, 6 fornai.

Gli show cooking sia sabato 5 che domenica 6 giugno invece trovano casa presso il teatro di Manifatture Digitali, polo avanzato della cultura cinematografica nell’antico complesso di Santa Caterina. Mentre le degustazioni (wine tasting e grappe), sia sabato 5 che domenica 6 giugno si terranno in spazi altezza-tetti normalmente non accessibili: le Mura e i Bastioni del Castello dell’Imperatore, il coronamento superiore tutto merlato del Cassero e la Terrazza del Palazzo Pretorio.

A fare da raccordo tra i vari eventi e spazi il fil rouge dell’arte, della storia raccontata attraverso visite narranti da guide esperte in giro per la città miscelando sapori e parole. Perché da sempre EatPrato Estate crea contaminazioni virtuose tra l’agroalimentare e il paesaggio, tra l’enogastronomia e il patrimonio storico artistico. Il programma dettagliato è consultabile su eatprato.it.

 

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento