Evidenza Sanità

Un nuovo ecografo a disposizione di ostetricia e ginecologia del S.Stefano

Un nuovo Ecografo sarà a disposizione della sala parto del Santo Stefano grazie alla Fondazione AMI Prato. Lo strumento, GE P8  è dotato di sonda transaddominale e di sonda trans vaginale. Oltre a fornire un’ottima risoluzione di immagini di rapida acquisizione sia nella modalità classica che mediante Color e Power Doppler per lo studio della vascolarizzazione materno-fetale, è provvisto di un sistema all’avanguardia chiamato Sono Labour and Delivery basato sull’intelligenza artificiale.

In casi specifici o a maggiore complessità o dubbi, il sistema permette all’operatore esperto che ha ricevuto un adeguato training, di valutare e calcolare in modo automatizzato specifici angoli relativi alla posizione e progressione della testa fetale in fasi avanzate di travaglio, così da poter effettuare la scelta migliore e più sicura per la modalità del parto.

L’acquisizione di questo nuovo ecografo GE P8 dedicato per un utilizzo in Sala Parto, apporta un ulteriore e importantissimo supporto tecnologico per elevare la sicurezza per mamma e nascituro durante il travaglio e nella gestione di  eventuali complicanze del post-partum.

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento