Cronaca

Vandalizzata una scuola, fermato un minorenne

di Andrea

Una pattuglia della Polizia Municipale si è recata alla Scuola Primaria Ammannati a Tobbiana per verificare come mai l’allarme della scuola fosse scattato e una volta rrivati gli agenti hanno constatato la presenza di un folto gruppo di ragazzi, tutti minori, che occupavano tutta la strada ed erano intenti a giocare a calcio.

Lattenzione degli agenti, però, è stata richiamata dalla presenza di tre ragazzi, anch’essi minorenni, che si trovavano in piedi sul tetto della scuola e, tra l’ilarità generale, si divertivano a lanciare sul marciapiede le tegole che coprono l’immobile.

Alla vista degli agenti i tre ragazzi si sono letteralmente lanciati giù dal tetto cercando di scappare, uno di questi è stato immediatamente bloccato mentre gli altri due sono riusciti a fuggire dopo essere stati inseguiti.

Il quattordicenne italiano fermato e portato al Comando di Piazza Macelli non ha fornito alcuna giustificazione per il suo operato, neanche in presenza del padre convocato e messo a conoscenza degli avvenimenti. Il ragazzo è stato denunciato a piede libero al Tribunale minorile di Firenze per danneggiamento.

Il Comando è all’opera per risalire agli altri due ragazzi responsabili dell’ingente danno al tetto della scuola. Sono al vaglio tutte le telecamere di videosorveglianza della zona ed è in corso la raccolta delle testimonianze delle persone presenti che hanno assistito agli avvenimenti, è ormai questione di poco tempo l’identificazione dei due minorenni che sono riusciti a fuggire.

[print-me]

Autore

Andrea

Lascia un commento